Emily Dickinson – Words and Images diventa oggetto di una tesi triennale del Corso di Laurea in Lingue e culture straniere occidentali e orientali – Università degli Studi di Macerata

L’11 aprile 2013 il libro Emily Dickinson – Words and Images è stato oggetto di una tesi triennale presso l’Università di Macerata.

Avevo avuto occasione di incontrare la laureanda l’anno precedente durante un mio intervento presso il ‘dipartimento di lingue’ dell’Istituto di Istruzione Superiore “Leonardo da Vinci” di Civitanova Marche. La settimana scorsa ho ricevuto copia della tesi “Emily Dickinson. Words and Images”: Per una didattica della letteratura inglese in prospettiva interdisciplinare.

L’invio è stato preceduto da una e-mail che esplicitava la motivazione alla base della stesura della tesi e di cui riporto uno stralcio.

La motivazione che mi ha spinta a scrivere una tesi che trattasse di “Emily Dickinson: Words and Images” è derivata da sistematiche osservazioni sulla didattica della letteratura inglese nell’ambito delle scuole di primo e secondo grado all’interno del sistema scolastico italiano e in particolare dalla constatazione dell’assenza di un valido approccio o metodologia che vedesse valorizzate sia la letteratura sia la lingua straniera.

Tramite l’interdisciplinarietà e la visualizzazione realizzate attraverso le nuove tecnologie ed il positivo aiuto offerto dal libro di Silvana Ranzoli, la lingua inglese non è più vista dagli studenti come barriera nel processo d’apprendimento, ma come mezzo di comunicazione e d’espressione: è una scelta consapevole per sviluppare un sapere articolato e produrre testi in lingua inglese.

Il libro disegna  progressivamente un metodo di apprendimento che dà valore alla lingua  straniera tramite creatività e personalizzazione, facendo incuriosire e maturare chiunque lo voglia. In esso parole e immagini sono componenti quasi paritarie  di un’unica lingua visualizzata e personalizzata. …

Raide Roger

Come autrice del testo, sono lieta di citare la parte finale delle conclusioni che chiudono la tesi in oggetto.

Gli elementi innovativi di Words and Images suggeriscono una nuova visione della lezione e dell’apprendimento della lingua, in cui lo studente è protagonista, guidato dal docente che è regista e organizzatore della lezione – performance.

Garantire l’apprendimento di più discipline in un tempo limitato è il risultato di un approccio che vede l’unità dei saperi in circolazione come frutti da poter raccogliere e assaporare quando c’è desiderio di conoscenza e di apprendimento del sapere.

Riuscire a pensare e a realizzare  una didattica della letteratura inglese in questa prospettiva interdisciplinare significa proporre un’esperienza cognitiva e conoscitiva in grado di arricchire chiunque.

Raide Roger, Emily Dickinson. Words and Images”: Per una didattica della letteratura inglese in prospettiva interdisciplinare.
Sezione 4 – Conclusioni

Emily Dickinson – Words and Images diventa oggetto di una tesi triennale del Corso di Laurea in Lingue e culture straniere occidentali e orientali – Università degli Studi di Macerata

Lascia un Commento

*