Il formato

Doveva essere un libro diverso a cominciare dal formato. La poesia è un genere letterario speciale che trasfigura la realtà e l’esperienza personale o comunitaria attraverso un uso intenso e artistico della parola: essa presuppone una conoscenza tecnica ampia e raffinata, ma ricade più di ogni altro genere nel dominio dell’immaginazione, delle emozioni e della creatività.

Un formato tradizionale così come una veste tipografica usuale erano in contrasto con l’intensità, la personalizzazione e la singolarità del genere.

Il formato rettangolare orizzontale è stato scelto perché richiama alla mente un album per schizzi su cui disegnare immagini che ci colpiscono e visualizzare idee che crescono dentro di noi. Esso evoca anche un bloc notes su cui annotare in fretta pensieri, emozioni e ricordi che sentiamo gelosamente nostri o un album di fotografie a cui torniamo volentieri per ritrovare momenti importanti.
Il formato sorprende il lettore che si appresta ad entrare in un percorso di lettura speciale e personale dove incontrare se stesso e l’ autore – un autore che considera la poesia un dono che è “tutto ciò che ha da offrire”.Emily Dickinson, Words and Images - Il formato

Un Commento a “Il formato”

  • Anna Maria Cassanmagnago:

    Scelta felicissima. Appena aperto il libro e letta una poesia mi sono accorta di come le figure siano consistenti con il contenuto e il significato della poesia stessa. Sono un valido supporto che aiuta a cogliere l’essenza di quello che la Dickinson vuole veicolare.

Lascia un Commento

*